Litigano per l’affitto e lui chiama i carabinieri

Il caso è avvenuto a Pradamano.

Non è servito l’intervento delle forze dell’ordine, ieri a Pradamano, per sedare dei problemi in una casa privata. Ai carabinieri, infatti, era giunta la telefonata di una persona che lamentava di essere stata disturbata dal compagno della sua proprietaria di casa, in cui vive in affitto. L’uomo si sarebbe recato lì per chiarimenti in merito al contratto di locazione. 

L’affittuario, però, sosteneva di aver già discusso con la titolare del contratto e di non aver altro da aggiungere. I carabinieri hanno esortato il chiamante alla calma e al buonsenso, evitando di intervenire di persona.

(Visited 388 times, 1 visits today)

About the Author