Fondi per la mensa biologica a Manzano, il consigliere Rosario Genova risponde al sindaco Iacumin

La risposta di Rosario Genova sui fondi alla mensa biologica a Manzano.

Scende in campo il consigliere comunale Rosario Genova del Gruppo consiliare “Ricostruiamo Manzano”, il quale rimanda al sindaco Iacumin, che il biologico è entrato da quando si è istituita l’associazione genitori.

“Negli ultimi anni – precisa Genova – l’amministrazione ha potuto beneficiare degli incentivi regionali e provinciali sull’utilizzo dei prodotti biologici, tipici ed a denominazione protetta”.

Se prima, però, la Regione e la Provincia sovvenzionavano il contributo stabilendone i limiti e le norme , oggi è intervenuto anche il Ministero delle politiche agricole, di concerto con il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca e con il Ministro della salute, che stabilirà “le percentuali minime di utilizzo di prodotti biologici nonché i requisiti e le specifiche tecniche necessari per qualificare il servizio di refezione scolastica quale mensa biologica”. Ci sarà quindi una sorta di certificazione della mensa come bio, al fine di sovvenzionare la mensa biologica.

“Chissà se il sindaco Iacumin ne sia a conoscenza, facendo così risparmiare le casse dell’amministrazione comunale, investendo su altri servizi scolastici”.

(Visited 372 times, 1 visits today)

About the Author