Torrente Cormor, arrivano i finanziamenti per i lavori di messa in sicurezza

Un finanziamento di 2,5 milioni di euro è stato concesso al Consorzio di Bonifica Pianura Friulana dall’assessorato all’Ambiente ed Energia per lavori di messa in sicurezza del torrente Cormor e la sicurezza idraulica del territorio. L’importo è stato recentemente approvato dalla giunta regionale. La giunta regionale ha approvato il programma annuale e triennale 2019-2021 degli interventi sui corsi d’acqua e delle opere idrauliche di competenza del Servizio difesa del suolo sulla rete idrografica regionale.

“Sono ancora ben presenti gli effetti delle esondazioni del torrente, e in particolare quelle che hanno colpito negli anni il medio Friuli e la zona nord di Udine, con ingenti danni a case e aziende – ricorda la presidente dell’ente consortile, Rosanna Clocchiatti -. L’intervento rientra nelle funzioni istituzionali del Consorzio e nella sua natura di ente attuatore dei programmi regionali. La forte collaborazione con le istituzioni regionali e le amministrazioni locali favorisce sia la messa in sicurezza del territorio che lo sviluppo dell’irrigazione, di cui i primi a beneficiarne sono le comunità e le aziende insediate. Anche in questa occasione il Consorzio farà il massimo sforzo per essere all’altezza delle responsabilità e delle aspettative”.

(Visited 8 times, 1 visits today)

About the Author